ECOGRAFIE

VISITA ECOGRAFICA

L’ecografia è una tecnica diagnostica che utilizza ultrasuoni e si basa sul principio della trasmissione
delle onde ultrasonore per ottenere immagini precise degli organi interni oltre alle strutture osteo-articolari.
Consente di acquisire informazioni su tutti gli organi addominali differenziandoli in base alla loro densità
solida o liquida. Grazie alla evoluzione della tecnologia ed alla produzione di apparecchi di ultima generazione è possibile  l’esame ecografico in ogni ambito specialistico ( internistico, ostetrico ginecologico, ortopedico, vascolare cardiologico)  sia per esami richiesti come primo approccio al
paziente (esami di primo livello) sia come proseguimento di una precedente indagine non risolutiva ai
fini diagnostici (esame di secondo livello).
In generale, l’ecografia è un esame di base per qualsiasi tipo di patologia. Di semplice esecuzione e
senza radiazioni, totalmente innocua, priva di effetti collaterali. Può essere ripetuta per controlli
anche a breve distanza. E’ un esame diagnostico utile per la valutazione di tutti gli organi addominali e
superficiali, dell’apparato muscolo-scheletrico ed Artero-venoso e dei tessuti molli superficiali, prescritta
dagli specialisti di varie branche.
Presso la nostra struttura è possibile prenotare:

  • ecografie muscolo-tendinee apparato locomotore
  • eco-color-doppler arterioso e venoso degli arti superiori o inferiori (vene varicose, stanchezza o dolore dopo pochi passi, valutazione pervietà dopo inserzione di cateteri venosi centrali per terapia, formicolii alle mani se le braccia assumono posizioni particolari, controllo di precedenti episodi di trombosi venosa)
  • eco-color-doppler dei grossi vasi addominali (controllo delle dimensioni della vena cava inferiore e
    dell’aorta, in caso di rivalutazione o sospetto di aneurisma, controllo delle arterie e vene iliache, controllo di impianti protesici aortici)
  • eco-color-doppler delle arterie renali (per valutare calibro e flusso nelle arterie renali in caso di
    sospetto di ipertensione arteriosa secondaria o di trapianto di rene)
  • eco-color-doppler dei tronchi sovra-aortici (per valutare il grado di occlusione delle carotidi e delle
    arterie vertebrali)
  • ecografia addome (per valutare patologie a carico di fegato, pancreas, reni, aorta, vescica, milza)
  • ecografia vie urinarie (per valutare patologie a carico di reni, vescica e prostata)
  • ecografia della parete addominale (per evidenziare la presenza e le dimensioni di ernie della parete
    dell’addome)